Le note

Persistenti e intense, coprono le quattro connotazioni di gusto presenti nei liquori più usati in miscelazione.

 

 

Citrus
L’utilizzo delle bucce di circa una decina di materie prime disidratate e le note citriche di erbe come il coriandolo e il lemongrass si fondono in una tintura piacevolmente agrumata.

Flower
I fiori sono molto delicati, soprattutto quando entrano in contatto con il calore.
Nel rispetto della tradizione e grazie a dei tempi di macerazioni adeguati le note della rosa, dell’ibisco e della camomilla si fondono in una tintura dolce e profumata perfetta per la miscelazione.

Spices
Le spezie sono i botanicals più complicati da bilanciare.
Hanno gusti caratteristici molto forti che tendono a prevaricare fra loro. Estraiamo la piccantezza di bacche e radici trovando l’equilibrio fra Cannella, Zenzero e Cubebe.

Herbs
La nota erbacea e fresca tipica di molti amari di scuola alpina la ritroviamo nella nota Herbs, una macerazione a freddo di Melissa, Menta, Eucalipto e Cardamomo dal gusto inconfondibile.

Botanicals